I market maker creano congestioni di prezzo, trappole, salite e discese.

Caro trader o investitore, se non hai lavorato in una Banca d’Affari o con un intermediario finanziario forse non sai chi sono i market maker e cosa fanno.

I market maker garantiscono il movimento di un titolo quotato in Borsa qualora non dovesse esserci nessuno a comprarlo e a venderlo.

I market maker sono banche o società di intermediazione che comprano azioni o operano sul forex per conto proprio o di altri.

PERCHE’ E’ INDISPENSABILE CONOSCERE I MOVIMENTI DEI MARKET MAKER?

Conoscendo i movimenti dei market maker si può evitare di perdere un sacco di soldi.

Spesso dopo l’uscita da una congestione, il 95% dei traders compra perché su internet ha letto che un prezzo che esce da una congestione continuerà a salire perché si tratta di accumulazione, invece il prezzo viene fatto uscire dalla congestione e poi fatto crollare. Quando tutti vendono in perdita il prezzo viene fatto risalire.

Come puoi vedere se non conosci questi giochi ne diventi vittima.

PRIMA DI CONOSCERE QUESTE DINAMICHE LE MIE PERDITE ERANO SEMPRE MAGGIORI DEI GUADAGNI! IL MIO PORTAFOGLIO ERA PERENNEMENTE IN PERDITA!

Rimanere bloccato in una congestione, aspettare la salita e poi veder crollare il prezzo è una situazione naturale per tutti i traders ed investitori che seguono le regole base scritte su libri e siti che parlano di Borsa. Il problema è che in questo modo si perdono un sacco di soldi, basta provare.

QUINDI QUAL E’ LA GIUSTA STRATEGIA DI TRADING?

Quella che miscela movimenti dei market makers + valore delle perdite minore del valore dei guadagni + rispetto delle regole che si matura con l’esperienza.

Questo spiego nel manuale operativo con cui ho formato centinaia di investitori e trader lavorando nelle banche.

Questa è la strategia che va compresa e approfondita anche se di facilissimo utilizzo anche per negati.