strategia forex 15 minuti

Confusione o metodicità?

Allora, per poter guadagnare nel trading bisogna avere una MENTALITA’ FORMATA!

Nessuno e dico nessuno nasce con una mentalità per il trading. Non è un talento e non è una dote con cui si nasce. La mentalità nel trading si può solo apprendere da chi già riesce e ha successo.

Non esiste un uomo che senza studiare nasce già predisposto al trading. Chiunque può apprendere delle informazioni, allenarsi e riuscire.

Come auto- programmarsi per agire in automatico

Il cervello o mente ha natura ABITUDINARIA. In altre parole, il cervello, nel momento in cui ha CHIARO cosa fare agisce in maniera autonoma e ripetitiva.

Fino a quando il cervello non ha chiaro cosa fare e ha solo confusione di informazioni, allora procede per VECCHIE ABITUDINI acquisite e impresse casualmente.

Fino a quando non si ha UN QUADRO CHIARISSIMO e dei movimenti automatici in linea col quadro, si continueranno ad attuare le vecchie abitudini ed informazioni che porteranno a fare errori.

IDEE, opinioni e valutazioni nuove IMPRESSE e automatiche costituiscono il fondamento del nuovo successo. Ideee, azioni, opinioni ed abitudini VECCHIE ed automatiche del trader portano a perdite e ad errori.

Come abituarsi a trovare investimenti profittevoli ogni giorno

Fino a quando le nuove azioni non diventano automatiche, il cervello tenderà sempre a imporre le vecchie opinini, come ad esempio comprare a caso a seguito di un impulso di avidità per mancato guadagno potenziale.

Bisogna prima capire cosa funziona, vederlo con i proprio occhi ed educare il proprio cervello o mente a comprendere che quella azione funziona ed in quali modalità e ripeterla decine o centinaia di volte fino a quando non diventa la normalità.

Ad un certo punto non ci sarà più bisongo di fare nulla perché in automatico la mente lavorerà come un servo motore che anrà in automatico a concentrarsi su ciò che funziona.

Abitudini sbagliate e confusione portano a perdite

Succede che i meccanismi automatici del cervello inviano impulsi come paura o avidità di guadagno che portano a non valutare correttamente le dinamiche delle idee funzionanti e mettono in atto azioni che bloccano i guadagni o producono azioni inadeguate.

Spesso, quando si chiede perché si è aperto un investimento dove non si doveva aprire perché non c’era un senso logico, la risposta è “Non so perché l’ho fatto! Ho agito d’istinto!”. Questo capita innumerevoli volte.

Questo succede perché il cervello non è formato, non è allenato, è confuso, non sa cosa funziona e cosa non funziona, in altre parole NON E’ STATO EDUCATO.

Pazienza vs fretta

Darsi del tempo per comprendere le dinamiche del prezzo degli strumenti finanziari e MEMORIZZARLE (metterle a magazzino) non è una perdita di tempo o un sacrificio che bisogna fare ma fa parte del lavoro e della formazione di chi decide di formarsi per fare questo come attività finanziaria personale.