Con la strategia Reverse Trading è stato facile individuare la salita del titolo azionario A2A ed ora si può anche chiudere in guadagno l’investimento.

Il rischio era più piccolo dell’investimento di molto. Lo stop loss area rosa non è stato toccato. Tutto perfetto!

Vediamo ancora:

Anche in questi ultimi due casi ci sono stati segnalati due crolli.

Cosa sarebbe successo se non avessimo avuto la strategia e avessimo investito 50.000€ su queste azioni?

Avremmo perso tantissimi risparmi in poco tempo!

Vedo tanti traders confusi da tante strategie messe insieme.

Basta guardare un video di youtube: “72 strategie per investire in Borsa”.

Io sono un investitore esperto, faccio trading da oltre 20 anni ed ho lavorato per un principale intermediario finanziario, per una Banca d’Affari internazionale e sono Analista Finanziario dell’Associazione Italiana Analisti Finanziari.

Sarò poco intelligente io ma faccio già fatica a trovare opportunità di investimento con una sola strategia, come faccio con 72 strategie?

Come in tutte le cose si finisce per esagerare e si combinano i pasticci!

Guarda il mio monitor! Ho fatto un selfie proprio per fartelo vedere!

Vedi indicatori complicati? Non mi sembra?

A volte utilizzo anche il tablet per guardare i mercati finanziari!

Se avessi 72 strategie dovrei stare a casa con 72 monitor! Ecco perché davvero non riesco a capire cosa fa la maggior parte della gente davanti a 72 monitor!

Ciò che conta alla fine della giornata o della settimana o del mese sono i risultati. Tu che risultati hai avuto in quest’ultima settimana?

Hai provato tutte le strategie di trading che ci sono su Youtube, hai comprato tutti i corsi possibili e tutti i libri di trading disponibili nelle librerie. 

Risultato?

Hai una bella libreria piena di belle copertine ma il tuo capitale diminuisce sempre di più!

Cosa c’è che non va?! Cosa bisogna aggiustare?

Una strategia per essere efficiente deve avere almeno un rischio di 1:3. Questo significa che se perdo 10€ in questo investimento e 10€ nel prossimo, nell’altro dovrò guadagnarne 30€.

Puoi notare come le mie perdite vengono sempre compensate dai guadagni successivi.

Immagina che succederebbe se avessi una perdita di 100€ e i guadagni successivi di una media di 10€. Diventerebbe difficilissimo recuperare anche una sola perdita?

Come si fa in pratica a mantenere questo rapporto?

Serve:

  1. La giusta strategia
  2. Allenamento pratico

In pratica ogni investimento deve portare una piccola perdita in caso di perdita e un grande guadagno in caso di guadagno!

Basta, non serve altro!

Si può utilizzare qualsiasi strategia per fare trading, se non si è in grado di mantenere questo rapporto si perde per LEGGE MATEMATICA.

La strategia Reverse Trading mi permette di fare questo in pratica.

Spero che ora sia tutto più chiaro per te come funziona il mondo degli investimenti!

Ovviamente serve tanta pratica che si può fare con capitale virtuale!

Come tutti i mestieri anche investire richiede apprendimento + allenamento. Altrimenti tutti sarebbero ricchi e tutti sarebbero Banchieri!

La maggior parte delle persone che non riesce ad ottenere risultati nel trading dice che è il trading e una truffa! E questo va bene!

E’ come se la maggior parte delle persone che apre un Bar e non conoscendo il marketing, il lavoro e la gestione dei soldi, dopo aver fatto un sacco di debiti chiude il Bar e dice che investire in un Bar è una truffa!

Il problema è che ci sono tanti BAR che sono vivi e vegeti da decenni, sono stati rinnovati decine di volte e sono ancora li che portano tanto reddito ai proprietari.

Se in un mese ottengo il 10% col trading significa che se ho un capitale di 10.000€ ho guadagnato 1.000€ giusto?

Per il momento non parliamo di tasse e commissioni, lasciamole stare!

Ora, con un capitale di 10.000€ io ho fatto il 5% circa in 2 giorni ed in poche ore.

Questo cosa significa?

Se mi accontento di 1.000€ al mese posso lavorare solo 2 o 3 giorni al mese e vivere di trading?

WOOOOOOOOWWWW!!! FANTASTICO!

Ora, non tutti hanno 10.000€ da investire, non tutti hanno 100.000€ da investire e non tutti hanno tempo per investire! Giusto?

Ma come mai sento di gente che ha perso 50.000€ investendo in azioni della Banca Monte dei Paschi o ha perso 500.000€ investendo in Banca Etruria o in Banca Carige ecc…?????

Non parlo di un tizio ma di migliaia di investitori!

Pensaci un attimo…

La gente si preoccupa se una matita costa 50 centesimi ma è disposta a perdere 50.000€ di risparmi in Borsa tranquillamente “per ignoranza”?

La maggior parte degli investitori segue i cosiddetti “titoli caldi” ovvero quelli che sono saliti di più in giornata.

Queso è da stupidi perché se un titolo è già salito del 10% domani è molto probabile che possa crollare.

Io investo su un’azione solo quando il prezzo è crollato di molto!

Come faccio a capire quanto il prezzo sta per salire di nuovo?

Me lo dice la mia strategia di analisi tecnica 10 minuti prima!

Investo solo quando ho un segnale di acquisto completo!

Quindi, quali sono i vantaggi?

  1. Non devo studiare la sera prima
  2. Non passo ore prima di fare trading a studiare
  3. Non perdo tempo a pensare
  4. Non sono mai insicuro o indubbio di ciò che sto facendo
  5. Ho sempre la decisione giusta in tasca
  6. Mi diverto a vedere il prezzo che sale se sale

Cosa faccio in caso di errore?

Nulla! Perché il sistema sa in automatico quando vendere in perdita!

E cosa faccio dopo una perdita?

O aspetto che arrivino altre perdite o arriveranno altri guadagni che recupereranno quella perdita!

Come si fa in pratica?

Trovi tutto in Reverse Trading!

C’è un tipo che si chiama Larry Williams e ha trasformato tante volte piccoli capitali in 1 milione di euro.

Larry Williams ha scritto un libro che si chiama “I Segreti del Trading di breve termine” e contiene i segreti per guadagnare 1 milione di euro in Borsa. Il problema è che quando poi inizia ad investire in azioni il milione di euro non lo guadagni!

Allora…

Come si fa a trasformare un piccolo capitale in 1 milione di€?

Larry Williams dice:

Coloro che pensano che la speculazione sia basta sulla predizione del futuro, sulle abilità di conoscere ciò che non può essere previsto, sbagliano.

Il trading è un’attività che si sviluppa nella ricerca di strategie vincenti, in grado di portare le probabilità a proprio favore per affrontare i mercati con successo. Ed è quello che ho fatto io negli ultimi 35 anni.

Larry Williams dice che la chiave della cassaforte è questa:

La costruzione della ricchezza da parte dello speculatore, è il frutto di una corretta gestione del capitale piuttosto che il risultato dell’applicazione di formule magiche, sistemi misteriosi o di strane alchimie. Un trading corretto consente di guadagnare soldi, mentre un trading corretto unito ad una corretta gestione del denaro consente di accumulare una fortuna!

Ora, lo dico io in altre parole:

Bisogna mantenere le perdite più piccole dei guadagni!

Come si fa?

Lo spiego nell’eBook Reverse Trading.

Vuoi vedere accadere una magia sul tuo conto in pochi istanti?

Mantieni le perdite più piccole dei guadagni!

OK! Lo hanno detto anche a me 1000 volte! Ma non capivo come fare! Come si fa in pratica a mantenere le perdite più piccole dei guadagni?

Ho scritto un intero report dove spiego come faccio: Reverse Trading!

Lo trovi qui a fianco!

Alla fine di questo articolo capirai perché la vita da nababbo la puoi fare solo se hai molto capitale da investire e sei già un esperto di investimenti.

In tutti gli altri casi devi:

  1. Diventare bravo negli investimenti
  2. Guadagnarti un capitale importante

Sto scrivendo questo articolo, non per farti vedere quanto sono bravo a guadagnare con gli investimenti, perché non servirebbe a niente!

Le mie soddisfazioni posso tenermele tranquillamente io in quanto non interessano a nessuno! Qui voglio spiegarti come funziona.

Il metodo è sempre lo stesso! Posso avere o 1.000€ di capitale o 100.000€ o 1 milione di euro devo comunque riuscire a mantenere le perdite più piccole dei guadagni se voglio far crescere il mio capitale!

Fin qui è chiaro?

Perdite minori dei guadagni!

Caro lettore, lo ripeterò all’infinito:

Puoi anche guadagnare 100.000€ in un giorno! Se ne perdi 150.000€ il giorno successivo sei sotto di 50.000€. PUNTO! NON SI DISCUTE!

Anche se tu sei un genio dell’analisi tecnica ed applichi il Gartley, l’Ichimoku, la media mobile, lo stocastico, i canali, ecc….

Se ottieni perdite maggiori dei guadagni il capitale andrà a finire prima o poi a zero!

Questo è chiaro?

Io il mio capitale a te non lo affido!

Per poterti affidare il mio capitale devi dimostrarmi di essere in grado di fare tanti investimenti in Borsa o sul Forex o sulle materie prime (Oro, petrolio, ecc…) quello che vuoi tu e dimostrarmi di essere in grado di recuperare le piccole perdite che si verificheranno per forza!

Ricorda: le perdite si verificheranno al 100%! Nessuno riesce ad eliminarle, ma c’è il metodo per recuperarle!

Come vedi ho ottenuto 780€ in poche ore con un capitale di 100.000€

Questo significa che con un capitale di 1.000€ avrei ottenuto 7€ e 8 centesimi usando lo stesso metodo.

Quindi ho scritto questo capitolo per farti capire la proporzione!

Dirai: “Ma io lo sapevo già!”.

Lo so! Ma il 95% NO! Perché mi continuano a scrivere se possono investire 100€ per guadagnarne 780€ in un giorno!

Più soldi veloci subito = Più capitale e + esperienza di guadagno!

Da qui non si scappa!

In ogni momento il 95% degli investitori e dei traders che stanno investendo sui mercati è INSICURO al 100%.

  1. Non sa se la propria strategia funzionerà!
  2. Non è sicuro degli investimenti che sta facendo!
  3. Non è sicuro che le proprie conoscenze funzionano perché non le ha mai provate!
  4. Non è sicuro di quanto perderà!
  5. Non è sicuro se riuscirà a recuperare le perdite e come farà a recuperarle!
  6. NON E’ NEANCHE SICURO DI VOLER INVESTIRE REALMENTE!

Prima di dirti perché è importante essere sicuri riguardo a ciò che si sta facendo voglio che tu possa immaginare questo:

Immagina un ballerino che è insicuro di se stesso, del proprio modo di ballare, del proprio controllo dell’ansia, insicuro di poter controllare la paura di sbagliare.

Invece immagina ora un ballerino sicuro di se stesso, non si preoccupa se sbaglierà, si sente tranquillo, rilassato, ha studiato e sa cosa fare anche in caso di errore. Soprattutto è tranquillo perché in caso di errore saprà come trasformarlo in una figura di ballo senza che nessuno se ne accorga e andrà avanti con successo.

Quale dei due ballerini avrà più successo e si divertirà di più?

Il secondo giusto?

Pensa, come le ragazze percepiranno il primo ballerino “sfigato” e il secondo “di successo”.

Ora, sui mercati finanziari non si può sempre agire come i topi che attratti dal formaggio cadono nella trappola. Prima o poi bisogna capire questo meccanismo e uscirne definitivamente.

Sulle azioni si investe PRIMA CHE IL PREZZO SALGA, non quando ormai è andato alle stelle e “TUTTI I PIRLA” stanno comprando le azioni che vengono scaricate da chi già a guadagnato!

La sicurezza è data dalla conoscenza della materia!

Se ogni volta che devi investire ti manca un pezzo, non ne uscirai mai!

  1. Una volta sei confuso con le strategie
  2. Un’altra volta non sai come gestire le perdite
  3. Un’altra ancora non sai dove uscire in perdita
  4. Un’altra non sai come recuperare le perdite
  5. Un’altra hai sbagliato ad inserire un ordine d’acquisto
  6. Un’altra hai preso il consiglio di un amico che sbaglia peggio di te

CONCLUSIONE

Il mio Mentore mi disse:

IMPARA AD ESSERE SICURO NEGLI AFFARI! 

Gli affari attraggono i sicuri e si allontanano dagli insicuri!

Se non sai quello che stai per fare non sai neanche in che guai ti stai andando a cacciare!

Se proprio devi cacciarti nei guai, sappi in che guai ti stai andando a cacciare perché solo tu potrai tirartene fuori!

Morale della favola? O sei sicuro di cosa stai facendo o non lo fare!

PROBLEMA: Vuoi guadagnare con il trading, vuoi comprare azioni, vuoi ottenere un sacco di guadagni, ma tutto questo sembra impossibile! Giusto?

ALLA FINE DI QUESTO ARTICOLO CAPIRAI COSA TI MANCA E SU COSA BISOGNA LAVORARE PER RIUSCIRE!

Se non hai mai comprato azioni sei fortunato perché non hai perso ancora.

Se invece hai comprato azioni e ti sei già “scottato” sai di cosa stiamo parlando quando parliamo di Borsa, azioni, trading, investimenti, ecc…

Nonostante la scottatura però quando vedi un mega yacht ormeggiato o una Maserati, questo ti fa arrabbiare molto perché ti chiedi come diavolo fanno i proprietari di queste spettacolari creazioni ad esserne proprietari mentre tu sei li a guardarli. Giusto?

Poi ti informi su che lavoro fanno i proprietari e ti rispondono che “investono in Borsa” o posseggono quote di società quotate in Borsa. Loro hanno quel fantastico stile di vita! Pensa un po!

Ora, senza perdere tempo andiamo dritto al punto: 

Cosa ti blocca dall’avere tutto quello che vuoi?

Quali sono i 7 blocchi che ti impediscono di arrivare all’obiettivo?

1) VUOI TUTTO E SUBITO!

Quante volte lo devo dire che non si può entrare in palestra ed uscire culturista lo stesso giorno?

In ogni cosa servono 4 passaggi:

  1. Capire cosa si vuole
  2. Capire come funziona il settore meglio di chiunque altro
  3. Fare tantissima pratica per scoprire gli errori pratici
  4. Arrivare all’obiettivo grazie all’esperienza maturata

Ora, la maggior parte delle persone “Vuole tutto per niente”! Non si può! PUNTO!

2) IL 99% DELLE PERSONE PROVA, PROVA, PROVA, PROVA!

Ci sono due strade per raggiungere ogni cosa nella vita: una lenta e una veloce!

Quella lenta è fatta di prove, prove, prove, prove e ancora prove, all’infinito.

Quella veloce è fatta di un Mentore che ha già fatto quello che vuoi fare e ti dice esattamente cosa fare!

Cosa fanno i migliori atleti? Si affidano ad un allenatore?

Cosa fai quando vuoi imparare a ballare? Trovi un maestro che ti insegni!

Cosa fai quando vuoi imparare l’inglese? O ti trasferisci in America ed impari a parlare l’inglese come i Boss italo americani o ti iscrivi ad una scuola seria che ti insegna le regole giuste per non fare brutta figura. Giusto?

3) NON SEI ORGANIZZATO!

La maggior parte delle persone non è organizzata! Non ha un piano, non ha orari, non ha una routine giornaliera!

Ora, pensa quanto è facile fare le cose che fai abitualmente? Facilissimo vero? Neanche ti accorgi di averle fatte giusto? Questo perché? Perché hai guadagnato una buona abitudine?

Come sarebbe diventare abituati ad investire e generare tanti soldi senza neanche accorgersene? Sarebbe fantastico! Sarebbe naturale come bere un bicchiere d’acqua!

Allora perché la maggior parte delle persone non ha i risultati che ottiene l’1% più ricco della popolazione mondiale?

Perché non è abituata e non si è mai dedicata a creare buone abitudini di investimento!

Chi è abituato a fare una determinata azione non si accorge nemmeno di farla!

4) NON SEI GRATO PER CIO’ CHE HAI

Se hai soldi in più da investire che sei riuscito a risparmiare o a guadagnare o che hai ereditato devi esserne grato e già felice. 

Non puoi rinviare sempre la tua felicità a quando guadagnerai sempre di più. Non funziona così!

5) NON SEI EMOZIONALMENTE MATURO

Se i guadagni ti fanno gioire oltre quello che dovresti gioire, le perdite ti fanno arrabbiare oltre quello che dovrebbero farti arrabbiare.

Molto spesso le perdite ingenerano emozioni di odio e vendetta nei confronti della Borsa per cui si iniziano a fare operazioni per avidità.

Avidità significa voler guadagnare senza fare niente! Significa voler recuperare perdite senza usare strategie! Con la Fortuna non si guadagna sempre!

6) NON SAI QUANTO PERDERAI NEL PROSSIMO INVESTIMENTO

La frase che mi dice subito se mi trovo d’avanti ad una persona esperta di investimenti o d’avanti ad un inesperto è: “Vediamo come va?”.

Non c’è nulla da vedere! Prima di fare un investimento so già quanto perderò in caso di perdita e che probabilità ho di recuperare la perdita negli investimenti seguenti. Agiamo da professionisti non da dilettanti allo sbaraglio!

7) EVITA LA CONFUSIONE DI INFORMAZIONI

La maggior parte dei traders o investitori segue oltre 10 siti di trading, oltre 3 siti di analisi tecnica, oltre due canali tv finanziaria, oltre 3 siti di news, oltre 5 strategie di analisi tecnica.

Non so tu, ma i non posso passare ore della mia preziosa vita a studiare grafici e analisi tecnica per capire su quale azione investire la prossima settimana.

Posso dedicare solo 10 minuti prima di farlo! 

Non vale assolutamente la pena svolgere un’attività finanziaria se impegna 24 ore su 24 per quanto possa essere redditizia, non ha senso!

CONCLUSIONE

Ricapitoliamo in senso positivo. Queste sono le caratteristiche per avere successo nel trading e negli investimenti:

  1. AVERE PAZIENZA PER APPRENDERE
  2. TROVARE UN SISTEMA CHE FUNZIONA
  3. ESSERE ORGANIZZATI E AVERE UNA ROUTINE GIORNALIERA
  4. ESSERE GRATI PER CIO’ CHE SI HA GIA’
  5. DIVENTARE EMOZIONALMENTE MATURI
  6. SAPERE QUANTO SI PERDERA’ PRIMA DI INVESTIRE E SAPERE COME RECUPERARLO
  7. AVERE POCHE INFORMAZIONI E CHIARE

Questo fa chiunque ottiene il 1.000% in Borsa o sul Forex. Punto! 

Non si discute!

 

 

Per me investire in azioni o sul Forex (cambi di valute) non cambia nulla! Si tratta sempre di un prezzo che si muove per via della legge della domanda e dell’offerta. In altre parole c’è chi lo vuole comprare a qualsiasi prezzo e contemporaneamente c’è chi lo vuole vendere al miglior prezzo.

Quando mi siedo al PC per fare investimenti ho di fronte un grafico e poco mi importa se appartiene ad un titolo azionario o ad un cambio di valuta. Parliamo pur sempre del prezzo di uno strumento finanziario regolato sempre e sempre dalla LEGGE DELLA DOMANDA E DELL’OFFERTA!

Di fatto non esistono strategie per le azioni e strategie per il Forex o le materie prime. Esistono solo strategie che funzionano sui mercati “liquidi” cioè quelli molto scambiati e strategie che non funzionano sui mercati “illiquidi” cioè azioni che nessuno vuole e per cui il prezzo non si muove molto nel tempo.

Quando mi chiedono:

Come si fa a guadagnare sul Forex?

La risposta purtroppo è stupida! Invece di comprare azioni si comprano cambi di valuta! Non cambia nulla!

Anche a livello di tempo di investimento, poco cambia se investo su un grafico con barre a 5 minuti o su un grafico con barre giornaliere, il prezzo sale e scende allo stesso modo in un periodo maggiore o minore di tempo.

Secondo me chi ti dice il contrario, insegna e fa corsi ma non investe i propri soldi in Borsa o sul Forex!