Trasformare 10.000€ in 100.000€ è possibile?

Il Money Management (gestione del denaro) è fondamentale!

Il 5% dei traders che guadagnano sono concentrati sul Money Management (cioè la gestione delle perdite). Mentre il 95% è concentrato sulle varie strategie tipo: news, opinioni, segnali di trading, siti web di trading ed anche inutili e infinite combinazioni di strategie di analisi tecnica, ecc….

Ora, tutto quello che hai quando fai trading E’ IL CAPITALE SUL TUO CONTO! Perdi il capitale e hai perso tutto!

Quindi prima di fare qualsiasi investimento ogni investitore deve sapere cosa fare con quel capitale e imparare PRATICAMENTE la gestione del denaro che normalmente richiede 3 o 4 mesi. E’ come entrare in palestra e voler vedere dei risultati, non basta una settimana!

IL CAPITALE E’ IL BUSINESS DEL TRADER! Se si perde il capitale si perde tutto, in questo business ogni euro è preziosissimo!

Ma allora perché tante persone investono “tirando ad indovinare”? Quanta gente si preoccupa di quanto costano oggi le zucchine al mercato e non si preoccupa degli investimenti che fa rischiando di perdere i risparmi di una vita e perdendo anche 5.000 o 50.000 o 500.000€? Vedi i casi di fallimenti di alcune Banche e Aziende italiane che hanno coinvolto migliaia di risparmiatori!

Perché è importante la gestione dei soldi e bisogna capirla bene prima di fare qualsiasi investimento?

Invece di pensare ai guadagni le domande che bisogna porsi prima di comprare azioni o di speculare sul Forex sono:

  • C’è la possibilità che possa perdere parte del mio capitale?
  • Se Si! Quanto?
  • Quando mi accorgerò di aver sbagliato?
  • Come chiuderò in perdita?
  • Che perdita posso permettermi di subire e recuperare velocemente?

Piuttosto che chiedersi: “Guadagnerò 1 Miliardo di euro nel prossimo investimento?”.

BISOGNA SEMPRE ANTICIPARE LE POTENZIALI PERDITE!

E mentre ti sto spiegando questo concetto importantissimo di gestione del capitale stai iniziando già a capire pian piano come il 95% di chi investe non ne sa nulla di gestione del capitale e invece pensa solo a guadagnare senza portare poi praticamente nessun risultato a casa.

Perché gestire bene il capitale e le perdite è fondamentale per DURARE nel tempo?

Caro lettore,

mi occupo da oltre 20 anni di trading e ho visto traders super-intelligenti fallire in 20 minuti.

La questione è SEMPRE LA STESSA: le perdite non si possono eliminare e vanno controllate. 

Più le perdite sono grandi e più difficile sarà recuperarle entrando in un loop di perdite continue.

Mi è capitato di vedere traders che hanno guadagnato molti soldi in Borsa o sul Forex e quando si sono resi conto di essere diventati forti hanno iniziato a credere che le perdite non sarebbero arrivate più.

PER PRESERVARE IL CAPITALE BISOGNA APPLICARE UNA GESTIONE DEL DENARO MOLTO RIGOROSA.

Tutta la mia concentrazione è orientata A MANTENERE LE PERDITE PICCOLE in modo che possano essere recuperate facilmente, AL MASSIMO AVRO’ PERSO SOLO TEMPO E NON SOLDI.

Vediamo un esempio:

In questo caso sono partito da 10.381€ e sono arrivato a 10.399€. HO PERSO SOLO TEMPO MA NON HO PERSO SOLDI NONOSTANTE 5 PERDITE!

Ora….

Come passare da 10.000€ a 100.000€?

La prima Legge della Crescita dei capitali è stata dettata molto tempo fa dal grande Genio Einstein ed è stata definita L’OTTAVA MERAVIGLIA DEL MONDO cioè la Legge di Capitalizzazione degli Interessi su Interessi.

Il problema è che se il capitale non aumenta costantemente nulla può crescere. Tuttavia se si è in grado di mantenere una crescita costante anche minima TUTTO PUO’ MOLTIPLICARSI, in altre parole: CAPITALIZZARSI.

C’è un grande SEGRETO per cui solo pochi traders o investitori sono RICCHISSIMI ed è che LA MAGGIOR PARTE DELLE PERSONE NON VUOLE SENTIRNE PARLARE DI GESTIONE DEI CAPITALI. Ma questo non è un problema nostro, c’è tanta gente che non ha bisogno di imparare a gestire i propri capitali, perché magari non ne ha, o non aspira ad averne o ne ha così tanti che non ha bisogno di imparare a gestirli. 

Passare da 10.000€ a 100.000€ è un evento automatico se si riesce a mantenere il capitale sempre in crescita. Non richiede sforzo o lotta continua! E’ UNA CONSEGUENZA DI UNA BUONA GESTIONE DEL CAPITALE!

Il problema è che la maggior parte delle persone che fanno trading o investimenti in Borsa o sul Forex non sanno quanto perderanno nel prossimo investimento e non sanno quanto guadagneranno in quelli successivi e se saranno in grado di recuperare 3 o 4 perdite di fila!

BISOGNA SAPERLO!

Se non conosci la tua strategia e il valore delle tue perdite, non saprai neanche come recuperale! E’ SEMPLICE!

Non è teoria! L’ho dimostrato più e più volte! Funziona sempre allo stesso modo!

UNA MAGIA DA 1 MILIONE DI $: 3 PATTERN PROFITTEVOLI

Caro lettore,

Io lavorato in una Banca d’Affari Internazionale nella sede centrale di Milano. Quando dico che la strategia Reverse Trading (che trovi illustrata nella guida qui accanto) è usata nella Banche d’Affari e dai più grandi intermediari finanziari, NON dico solo la pura verità, ma se hai acquistato la strategia PUOI VEDERE NEL MONITOR IN ALTO A DESTRA LA CONFORMAZIONE GRAFICA CON I DUE INDICATORI CHE TI HO ILLUSTRATO NELLA GUIDA. Questa è una foto tratta da un Trading Room di un intermediario finanziario. Gli altri monitor servono ad effettuare gli scambi.

Ci sono 3 patterns che anticipano la salita o il crollo del prezzo di un’azione o un cambio di valuta. Essi sono conosciuti da tutti ma nessuno sa come usarli perché a tutti manca un pezzo della strategia.

Un giorno un banchiere mi disse, mentre avevo in mano una guida facile di analisi tecnica che mostrava questi patterns: “Hai un 1 milione di euro di valore tra le mani, il problema è che trattasi di solo valore potenziale perché non sai come usarli”.

Pattern 1

Testa e spalle (se sei un traders lo conosci gia)

L’ho usato in questo investimento:

Può essere usato anche al contrario per prevedere una discesa:

 

Pattern 2

Triangolo

Pattern 3

Bandiera

Bene se sei un trader o investitore esperto conosci gia tutte queste figure.

DOMANDA:

Ma se è così facile perché non guidano tutti una Ferrari o una Lamborghini?

Perché tutti hanno in mano un potenziale valore di guadagno, ma tra potenziale e pratico passa una bella differenza!

Intanto però continuiamo ad usarli perché sono delle figure di profitto fantastiche:

E questi sono i risultati in meno di un’ora:

CASO DI STUDIO: 780€ IN POCHE ORE CON 100K SU FOREX

Ok! Questo è un caso in cui con la Reverse Trading Strategy (usata dai traders internazionali delle migliori Banche d’Affari) ho ottenuto questo risultato. 

Ora, lascia perdere la cifra di 100k che ho usato per fare l’esempio e concentriamoci sulla strategia, poco importa il capitale utilizzato se poi non si sa come mantenere le perdite minori dei guadagni. Puoi avere anche 1 milioni di euro e perderli in 2 settimane.

Come si fa?

Come puoi vedere le perdite ci sono state e l’obiettivo è stato quello di mantenerle più piccole dei guadagni sia come numero che come importo.

Per guadagnare negli investimenti non è necessario mantenere IL NUMERO DI PERDITE minore di quello dei guadagni, ma mantenere L’IMPORTO DELLE PERDITE minore DELL’IMPORTO DEI GUADAGNI.

Ora, i traders che cercano una strategia per ottenere 9 guadagni su 10 stanno lottando contro il nulla perché non serve a niente. 

Su andiamo! A che serve guadagnare 9 volte 100€ e perdere un’unica volta 1.200€? Anche un bambino ci arriva!

Ho seguito semplicemente questo schema, anche se su 11 investimenti ho avuto solo 3 perdite.

QUALCUNO MI PUO’ CONTESTARE QUESTO? NO!

Ho usato il semplice modello Reverse Trading Strategy.

Ho fatto questo da un semplice computer portatile, quindi non ho utilizzato particolare strumentazioni.

Impara ad essere sicuro negli affari

Lo so che la maggior parte delle persone fa affari con la stessa mentalità con cui va a giocare a calcetto con gli amici, ma negli affari o si è sicuri di quello che si fa o non lo si fa! NON SI DISCUTE!

Non si può fare MATEMATICA pensando di applicare ad essa LA FILOSOFIA: 2 + 2 = 4. Punto!

Gli AFFARI sono MATEMATICA! Se hai un sistema che ti genera più perdite dei guadagni perdi per LA LEGGE DELLA MATEMATICA non per via delle tue opinioni.

Ora, se si investe senza emozioni e si rispetta la matematica, devo ottenere il risultato di perdere poco per poter recuperare le perdite facilmente.

Se però introduciamo le emozioni DIVENTIAMO TUTTI INSICURI perché LE NOSTRE AZIONI VENGONO GOVERNATE DA FORZE ESTERNE e non più dalla strategia che dice di uscire in perdita nel punto in cui si è determinato un errore.

Il problema è che il 99% delle persone che fa un investimento non sa quando si tratta di un errore. Quindi lascia che le perdite diventino valanghe che man mano che cadono dalla montagna diventano più difficili da bloccare.

Quando i topi hanno fame (sono motivati dall’avidità) e intraprendono AZIONI RISCHIOSE che invece non intraprenderebbero quando sono sazi. Gli investitori e i traders SONO COME I TOPI AFFAMATI…..MOTIVATI DALL’AVIDITA’.

Come diventare sicuri?

Bisogna seguire la matematica e la statistica.

Se si è allenati per perdere poco e guadagnare di più di quanto si guadagna e si accetta che le perdite fanno parte del “sistema investimenti come azienda” allora le emozioni non servono più per acquistare e vendere. E’ SOLO UNA QUESTIONE DI ESECUZIONE TECNICA!

Ed ora la genialata!

Un trader una volta ha detto: “Ma se non provo emozioni non sono più motivato a fare trading”.

Prima di tutto ci tengo a dire che si trattava di un trader che aveva perso migliaia di euro.

Il trading è un lavoro, un’attività d’affari, un business come un altro e lo scopo è comprare e vendere per guadagnare così come lo fanno gli importatori di auto, di barche o di mezzi industriali e NON UNA PERSONA DI CUI INNAMORARSI!

Se fai trading per innamorarti e provare nuove emozioni sappi che l’unica buona emozione che si può provare è essere sicuri delle proprie capacità acquisite e di saper fare bene il proprio lavoro e la propria attività di business. Non di altro!

I miei prossimi 3 o 4 investimenti potrebbero essere in perdita (anzi quasi sicuramente lo saranno), questo non determina la mia felicità. E’ la mia capacità acquisita nel tempo di recuperare perdite che mi da felicità;-)

7 BLOCCHI DA SUPERE PER GUADAGNARE COL TRADING

Molte persone non ottengono risultati negli investimenti nonostante si impegnino e abbiano studiato 1000 strategie! Perché?

Quali sono i 7 blocchi da superare per guadagnare?

Blocco 1

La guerra che stai combattendo contro il trading in realtà la stai combattendo contro te stesso

Quando pensi che il trading sia una truffa, che si perde e basta, che è impossibile guadagnare, che non c’è un motivo per fare trading, che si tratta di speculazione che non ha senso, che non c’è un motivo eticamente valido per guadagnare e tanta altra spazzatura mentale, sappi che QUESTO E’ UN PROBLEMA TUO, NON DEL TRADING.

Il trading in se per se non è una persona e non è dotato di emozioni, sei tu che lo giudichi in base a come lo vedi tu.

La differenza è che altri lo vedono semplicemente come un gioco, una semplice disciplina per migliorare il proprio patrimonio e la propria situazione finanziaria e una disciplina che come tutte le altre va appresa e allenata.

Il problema è che mentre gli altri producono 3.000€ al giorno, c’è chi continua A RIPETERSI DISCORSI SPAZZATURA che tengono bloccati sempre nello stesso punto come una catena d’acciaio con un lucchetto di cui la combinazione la si cerca fuori ma la si ha in tasca.

Blocco 2

Sento spesso dire: “Voglio fare soldi, voglio guadagnare, voglio comprarmi orologi, macchine costose, voglio fare una vita da sogno MA SENTO CHE I SOLDI FANNO SCHIFO!”.

Bisogna mettersi d’accordo con se stessi!

Non posso pretendere di guadagnare soldi se i soldi mi fanno schifo!

E’ come dire: voglio stare con mia moglie MA non la amo, voglio avere Tizio come mio socio MA come persona non mi piace, voglio la Ferrari MA i proprietari sono cattive persone.

Il problema è sempre il MA.

Se non sei d’accordo con te stesso, cerchi di attrarre una cosa ma la respingi contemporaneamente e IL RISULTATO E’ NULLO! Per quanto tu possa impegnarti e cercare di dimostrare di avere ragione NON FUNZIONA COSì!

Bisogna TROVARE LA GIUSTA ARMONIA nelle cose che si vogliono attrarre!

Blocco 3

Uscire dal blocco “GRATTA E VINCI” ed entrare nella mentalità imprenditoriale.

Come lo devo dire! Non si può investire in Borsa o sul Forex con la mentalità adesso vado investo e vedo come gira la fortuna oggi!

E’ un azienda! Entrate – Uscite = Guadagno!

Le ENTRATE sono i guadagnai e le USCITE sono le perdite. 

Se non hai ENTRATE più grandi delle USCITE sei in perdita.

UNA SOLA ENTRATA NON FA UN’AZIENDA!

Blocco 4

O sei sicuro di te stesso o non fare nulla!

Non puoi fare trading chiedendo informazioni a destra e a sinistra.

Siamo abituati a “COPIARE IL COMPITO IN CLASSE”.

Ricordo una volta in cui sono arrivato a scuola e ho scoperto di avere compito in classe. Sai cosa è successo? Che non mi ero preparato, allora non mi restava che girarmi a destra a sinistra avanti e dietro per chiedere aiuto agli altri, alla fine ho messo in piedi un compito che faceva schifo accompagnato da un’ansia terribile.

Non si può andare in giro a conquistare ragazze chiedendo informazioni ad amici a destra e a sinistra perché poi finirà che saranno gli amici a conquistare le ragazze.

O si è sicuri di ciò che si sta’ facendo o non lo si fa!

Come si fa ad essere sicuri?

SI STUDIA E CI SI ALLENA IN VIRTUALE!

Smettila di chiedere, al tuo amico, al programma televisivo telefonando in diretta, a tuo nonno a tuo cugino a tua sorella o a tua moglie. Salvo che tua moglie non sia Senior Trader di Swisse Bank (e francamente non credo che lo sia) cosa vuoi che ne sappia tua moglie di investimenti? Prendi coscienza di questo prima o poi!

Blocco 5

Usa il tuo cervello, non aspettare sempre di trovare la giusta soluzione a 47€ perché non la troverai mai!

Ora se sei su questa pagina è perché vuoi capire come NON FARE PIU’ INVESTIMENTI A CAVOLO, quindi chiediti: “Cosa serve per guadagnare in Borsa?”; “Cosa devo fare in caso di perdita?”; “Come devo fare a recuperare la perdita?”; “Non sarebbe meglio mantenere le perdite piccole per recuperarle facilmente?”; “Come faccio a fare questo?”.

Non aspettare SEMPRE qualcuno che ti porti la pappa bella e pronta!

Prendi un software virtuale se è vero che sei interessato AD ESSERE UN GRANDE UOMO D’AFFARI e cerca di capire come fare bene i tuoi affari.

Blocco 6

Esci dalla mentalità “TRADER DEL CAVOLO” proclamata in tutti i siti ed entra nella mentalità “UOMO D’AFFARI”!

Basta con questi sistemini di trading totocalcio! 

COSA VUOI FARE COL TRADING? 

Te lo dico io: AFFARI!

Tutti quelli che fanno trading o investimenti o chiamali come vuoi: FANNO AFFARI!

L’attività di trading o di investimento non è diversa da quella del fruttivendolo che compra le arance ad un prezzo basso per rivenderle ad un prezzo più alto così come non è diversa da quella di un imprenditore che compra mattoni ad un prezzo basso per rivendere una casa ad un prezzo alto, così come non è diversa da quella di un dipendente pubblico che scambia tempo in cambio di soldi ogni mese, cercando di raccimolare straordinari, tredicesime e quattordicesime. 

TUTTI FANNO AFFARI! ANCHE IL DIPENDENTE PUBBLICO FA AFFARI SCAMBIANDO TEMPO PER SOLDI! E quando si impegna per ottenere una promozione STA FACENDO TRADING, perché sta cercando di fare l’affare di scambiare il suo lavoro migliore per un aumento di stipendio: cioè SOLDI!

Blocco 7

Smetterla di AUTOFLAGGELLARSI!

Il trading o gli investimenti sono facili da capire. E’ come andare a pesca!

Ho una canna da pesca e dei soldi per comprare l’esca. Faccio il primo lancio e perdo l’esca, faccio il secondo lancio e ri-perdo l’esca, faccio il terzo lancio e prendo un pesce grosso, poi prendo tanti pesci e alcuni li tengo per preparare una buona cena mentre altri li rivendo ad un prezzo più alto.

Ora, vedi quanto è semplice questo discorso?

C’è gente che parte da questo discorso per chiedersi:

  • Ma come devo vestirmi per andare a pesca?
  • Ma a che ora devo andare?
  • Ma qual è la canna da pesca migliore? Chiedo ad un amico! Consulto Google!
  • Ma qual è l’esca migliore? Ho 10 esperti che non sono d’accordo uno con l’altro sull’esca.

MEGLIO NON ANDARE A PESCA FINO A QUANDO NON AVRO’ TUTTO CHIARO!

SAI COSA TI DICO: CHE NON AVRAI MAI TUTTO CHIARO!

Io ho preso la prima canna da pesca che ho trovato, ho messo la prima esca che ho trovato, ho fatto un lancio e poi i pesci abboccano. TU CONTINUA A CERCARE TUTTI I MOTIVI PER NON PESCARE E NON LAMENTARTI DEI RISULTATI CHE NON OTTIENI.

MA SOPRATTUTTO NON LAMENTARTI DEI RISULTATI CHE OTTENGONO GLI ALTRI.

Come guadagnare 100€ al giorno col trading

Ho mostrato più volte come guadagnare 100€ o 200€ al giorno sia con 10.000€ che con 20.000€ sul Forex e vale anche per il mercato azionario.

Qual è il primo motivo per cui la gente non sa come guadagnare 100€ al giorno?

Prima di svelarti il motivo voglio dirti che quando mi siedo al desk per fare trading e guadagnare, NON INIZIO MAI SENZA UN OBIETTIVO DI GUADAGNO!

Ora, immagina come sarebbe se dovessi iniziare a fare degli investimenti “A CAVOLO” senza sapere dove voglio arrivare!

Facciamo un esempio: VOGLIO GUADAGNARE 100€ ALLA FINE DELLA SESSIONE DI TRADING:

Cosa penso?

Penso che dovrei riuscire a guadagnare o:

1 volta 100€ o

2 volte 50€ o

5 volte 20€ o

10 volte 10€.

Considerando che le perdite ci sono e non si possono eliminare dovrei fare più investimenti in cui in alcuni perderò 5 o 10€ ed in altri guadagnerò 20 o anche 30€ se sarò fortunato.

Quindi mi serviranno più investimenti considerando le perdite che RICORDIAMO: NON SI POSSONO ELIMINARE!

Il mio lavoro principale consiste nel recuperare le perdite!

E mentre la gente crede che sia TUTTO FRUTTO DI CASUALITA’ e che uno si sveglia la mattina e “per un caso fortunato” guadagna; è proprio qui CHE CI SI SBAGLIA DI GROSSO perché E’ TUTTO PROGRAMMATO E GESTITO IN OGNI MINIMO DETTAGLIO. 

Come ho fatto a recuperare 4 perdite di fila? E’ stato un caso o è la strategia che permette di farlo? E’ la strategia!

Bene, ti avevo chiesto poco fa:

Qual è il primo motivo per cui la gente non sa come guadagnare 100€ al giorno?

Perché pur avendo delle strategie NON SI PONE L’OBIETTIVO, ma INVESTE “A CAVOLO”.

Voglio imparare a fare trading da zero! BENE! Servono 3 cose non un’enciclopedia!

Caro lettore,

quando inizi a fare trading ti fanno credere che sia una cosa difficilissima da fare, quando in realtà basta trovare qualcuno che lo sappia fare e che te lo spieghi e diventa tutto facile.

Quindi difficile non è fare trading, ma DIFFICILE E’ TROVARE QUALCUNO CHE SAPPIA FARE TRADING O INVESTIMENTI IN BORSA E CHE SIA IN GRADO DI DIRTI “COME” E “COSA” FARE.

Quindi, cosa succede?

Che cominci ad investire ed “INIZIA AD ANDARTI TUTTO MALE!”.

PERDITE! PERDITE! PERDITE! E SOLO PERDITE!

A questo punto inizi a capire che NON SI POSSONO TIRARE I DADI ED INDOVINARE, perché semplicemente NON FUNZIONA!

Allora, cosa fai?

Vai sui siti di trading ed inizi a comprare il primo eBook, poi il video corso, poi l’altro video, poi il corso in aula, poi il corso nel palasport con 500 persone e così via.

Poi ancora, scopri che non funziona e riparte il ciclo con un altro sito web. Nuovo GURU nuova CORSA! eBook, video corso, corso in aula, ecc…

Allora, cosa serve per fare trading?

  1. Una strategia di analisi tecnica che permette di avere poco rischio e rendimento di almeno il triplo per investimento (capirai meglio in altri articoli);
  2. Saper mantenere le perdite più piccole dei guadagni;
  3. FAREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!! (Tutti provano, non si allenano e abbandonano, la questione è solo il voler arrivare fino in fondo e una volta riusciti far diventare il tutto un’abitudine automatica). 

Una volta un traders professionista mi ha detto: “Oggi non mi sono neanche accorto di aver fatto 10 investimenti e aver portato a casa 3.000€”.

Questo cos è?

E’ LA FORZA DI UNA BUONA ABITUDINE GUADAGNATA NEL TEMPO!

Su quale Time Frame conviene investire? Dipende da quanti soldi devo investire!

Questa domanda mi è stata posta 1.000 volte!

Non si può rispondere se non si capisce QUANTO DEVO INVESTIRE (Attenzione: non quanti soldi ho sul conto) e SU COSA STO INVESTENDO (cioè quanto si muove il prezzo del titolo o del cambio di valuta mediamente).

Se ho 10.000€ sul conto ma devo investirne solo 1.000€ sulla valuta EUR/USD la questione cambia di molto! Se investo 10k parlo di 10 volte tanto rispetto ad 1k!

Se ho 1 Milione di euro posso anche investire con un grafico a 5 minuti perché anche piccoli spostamenti possono generarmi grandi guadagni, ecco l’esempio:

Come ho spostato 780€ su questo conto in un poche ore con 100.000€ di capitale grazie a piccoli movimenti di valuta

Cambia la strategia da un grafico a 5 minuti rispetto ad un grafico a 4 ore o giornaliero?

A livello di strategia non cambia nulla, lo stesso modello che si usa su un grafico giornaliero si usa su un grafico a 5 minuti.

Trovo davvero incredibile quando sento traders super-esperti dire che una strategia funziona meglio sul grafico a 4 ore, significa solo 3 cose:

  1. Non hanno mai fatto trading ma hanno solo insegnato;
  2. Non hanno capito nulla dei movimenti di prezzo;
  3. Si affidano al movimento degli indicatori che non sono altro che degli strumenti che fanno la media dei prezzi e poi in base alla media pensano di prevedere il futuro.

Una strategia per tutti i tipi di time frame va bene, il resto porta solo a grande confusione. La confusione porta a dubbio. Il dubbio porta a blocco o a perdite!

Come fare investimenti e trading virtuale: questo è il miglior programma gratuito online.

Caro lettore,

prima di dirti come fare trading virtuale voglio dirti che avendo supportato e addestrato tantissimi traders e investitori, diventa chiaro il motivo per cui alcuni  traders e investitori hanno successo mentre altri falliscono anche se hanno entrambi una strategia di successo:

UN UNICO MOTIVO

MANCANZA DI DISCIPLINA E ALLENAMENTO!

Si possono conoscere tutte le strategie del mondo e iniziare a investire subito, ma se non si è allenati e non si conoscono i PROBLEMI PRATICI si finirà per perdere facilmente.

  • Ora, immagina: tutti vogliono investire per diventare ricchi, comprarsi la Ferrari e compravendere azioni da un PC sulla spiaggia.
  • Immagina che la maggior parte delle persone vuole ottenere guadagni da professionista quando professionista non lo è.
  • Immagina anche che il 95% dei traders non ha bisogno di allenamento perché ci troviamo difronte a dei geni che non hanno bisogno di allenamento.

Quindi, PRIMA DI PERDERE SOLDI, bisogna investire in modo virtuale PER CAPIRE QUANTO E’ FACILE PERDERE SOLDI, anche se sei già un genio della Finanza Internazionale ma non se ne è accorto nessuno! Tutti devono fare allenamento! Non esiste nessuno che senza fare esercizi ottiene un fisico da culturista e bisogna RIMANERE allenati, altrimenti tutto si perde.

Allora, come fare investimenti virtuali in azioni e cambi di valuta?

Si va sul sito www.tradingview.it e ci si registra gratuitamente a fronte di alcune pubblicità che compariranno sui grafici mentre si investe.

Se si desidera togliere la visualizzazione delle pubblicità basta pagare e ogni pubblicità fastidiosa scompare (non lamentarti sempre che bisogna pagare tutto perché se tutto fosse gratis tutti andremmo in giro con le Ferrari).

Il sito tradingview si presenta così:

Devi cliccare la voce GRAFICO sul menù e ti compariranno i grafici.

Ora, come vedi, dalla sezione in alto a sinistra puoi cercare azioni di tutte le borse del mondo e i cambi di valuta.

In basso hai la sezione con il capitale che tu decidi di impostare. In questo caso ho impostato 10.000€ attraverso la “rotellina ingranaggio” che vedi a destra.

Perché non devi impostare come capitale virtuale 1 milione di euro?

Se imposti 1 Milione di euro come capitale basterà un minimo movimento di qualsiasi prezzo per vedere guadagni fantastici e questo ti farà andare in euforia (ma anche le perdite saranno altrettanto importanti). Se invece imposti un capitale di 1.000€ inizi a vedere quanto tempo sia necessario per ottenere un guadagno accettabile al netto delle commissioni che puoi sempre impostare quando imposti il capitale.

Come si fa a sapere quali commissioni applicare?

Basta ricercare in Google che tipo di commissioni applica la tua Banca o Broker o intermediario.

E se non hai una Banca con cui investire o un Broker? 

Scegline uno a caso tipo FINECO.